Sommario

Scopri gli interni degli Uffizi | Dipinti, disegni, sculture e altro ancora

Che cos'è la Galleria degli Uffizi?

uffizi interni

Cosa c’è all'interno della Galleria degli Uffizi?

uffizi interni

Dipinti

La Galleria degli Uffizi ospita alcune delle più famose ed emblematiche opere d'arte del Rinascimento risalenti al periodo tra il XII e il XVII secolo, che sono esposte in 45 sale. I dipinti fiorentini e toscani più antichi, datati al XIII secolo, si trovano nelle Sale dei Primitivi. I dipinti più ammirati della galleria includono il Tondo Doni di Michelangelo, la Nascita di Venere e la Primavera di Sandro Botticelli, il Ritratto di vecchio di Rembrandt van Rijn, l'Annunciazione e l'Adorazione dei Magi di Leonardo da Vinci. In queste sale è possibile ammirare svariate versioni della Madonna con Gesù Bambino, rappresentati da vari artisti come Signorelli, Raffaello, Masolino, Sanzio, Giovanni, Giotto, Lotto, Parmigianino, Botticelli, Bramantino, Pontormo e altri ancora.

uffizi interni

Architettura

Il Palazzo degli Uffizi, progettato con una facciata in stile dorico classico e dotato di ampie finestre, presenta al suo interno sale di diverse dimensioni, senza alcuna influenza dettata dall’architettura esterna. Queste sale, collegate da corridoi adornati con soffitti affrescati, sono state tutte progettate in stili diversi e in epoche diverse. Le Sale dei Primitivi furono concepite in uno stile minimalista e tradizionale, seguendo la corrente architettonica del "movimento moderno”. La Sala della Niobe, con le sue decorazioni in stile antico, segue invece la corrente architettonica neoclassica. La Tribuna fu progettata, invece, come una stanza ottagonale con interni dall’iconografia cosmica e un soffitto decorato con cocciniglia rossa, madreperla e oro. Le grandi scalinate furono costruite con una commistione dello stile rinascimentale fiorentino e di quello neoclassico.

uffizi interni

Sculture

Una serie di antiche sculture di rinomati artisti europei adornano i corridoi di levante, di mezzogiorno e di ponente al secondo piano della Galleria degli Uffizi. La collezione include sculture in marmo ellenistiche, antiche statue romane di personaggi illustri, alcuni sarcofagi romani, sculture del periodo romanico e copie romane di sculture greche ormai perdute. In vari punti della galleria è anche possibile ammirare altari funerari od onorari scolpiti, oltre a busti della famiglia Medici. Una sala speciale della galleria ospita alcune delle statuette classiche provenienti dal giardino di San Marco, dove Michelangelo fu allievo all’Accademia d’arte. Alcune delle sculture più moderne in mostra alla galleria includono “I passi d'oro” di Roberto Barni e “Present” di Antony Gormley.

uffizi interni

Disegni e stampe

Il Gabinetto dei Disegni e delle Stampe della Galleria degli Uffizi ospita capolavori di artisti famosi composti utilizzando matite e pastelli su carta. La collezione presenta una varietà di stampe e disegni, tra cui schizzi, disegni, acqueforti, incisioni a puntasecca, incisioni con tecnica Burlin e incisioni con mordente. I lavori in mostra di maggiore rilevanza includono l’opera di Andrea Mantegna, “Autoritratto in aspetto di Medusa”, gli schizzi realistici di Rembrandt van Rijn di “L'orafo Jan Lutma” e “Cristo che guarisce gli ammalati” e la serie di Alfonso Parigi che raffigura “La liberazione di Ruggiero dall'isola di Alcina”. Francesco Marchissi, Jacopo di Giovanni di Francesco, Raffaello Sanzio, Jacopo dal Ponte e Giovanni Battista Piranesi sono alcuni degli altri artisti le cui opere sono custodite in questa collezione.

uffizi interni

Libri e archivi

Verso la seconda metà del XVIII secolo, fu allestita una biblioteca nel ridotto del Teatro Mediceo, per custodirvi libri, manoscritti e documenti. Gli Archivi Medicei e dei Lorena furono infine installate nella Galleria degli Uffizi intorno al 1892. Tuttavia, nel 1998, la maggior parte delle collezioni, ad eccezione di due sezioni, furono trasferite nella Biblioteca Magliabechiana, specializzata nella conservazione di pubblicazioni artistiche storiche a scopo di ricerca. Gli archivi includono 470 manoscritti, 5 incunaboli, 1136 periodici, 192 edizioni di libri seicenteschi e 1445 libri stampati tra il 1601 e il 1800. Ciò che rimane oggi nella galleria è una sezione dell'archivio contenente i documenti relativi a musei dell’epoca dei Lorena e di quella preunitaria.

Si può entrare all’interno della Galleria degli Uffizi?

uffizi interni



Prenota i biglietti per la Galleria degli Uffizi

Biglietti d'ingresso per la Galleria degli Uffizi
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
Durata flessibile
Audio-guida
Altri dettagli
a partire da
19,90 €
Tour guidato della Galleria degli Uffizi con partenza in linea
Cancellazione gratuita
Biglietti per cellulari
1 h 30 min
Tour guidato
Altri dettagli
a partire da
50 €
Combo (5% di sconto): biglietti per Galleria degli Uffizi + Galleria dell'Accademia + Piazza del Duomo a Firenze
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
Durata flessibile
Altri dettagli
a partire da
76,86 €
Tour guidato della Galleria degli Uffizi VIP per piccoli gruppi
Cancellazione gratuita
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
2 h 30 min - 3 h
Tour guidato
Altri dettagli
a partire da
69 €

Uffizi interni - Suggerimenti per le visite

  • Alla galleria sono disponibili guardaroba per custodire gratuitamente ombrelli, zaini e altri oggetti di grandi dimensioni.
  • I visitatori in sedia a rotelle possono accedere al museo e dirigersi direttamente al secondo piano dall’Auditorium Vasari.
  • I cani guida e quelli di servizio, così come tutti gli animali d’assistenza sono ammessi all’interno del museo.
  • I bambini fino ai 12 anni devono essere sempre accompagnati da un adulto.
  • Si prega di mantenere il decoro negli spazi espositivi evitando di mangiare, bere, parlare ad alta voce, correre e toccare le opere esposte.
  • Al secondo piano è disponibile un caffè dove gustare snack e bevande mentre si ammira il panorama del centro storico di Firenze.
  • È possibile acquistare souvenir, libri per bambini, libri di storia dell'arte e molto altro ancora presso il negozio di libri situato nei pressi dell’ingresso/uscita della galleria.

Uffizi interni - Domande più frequenti

Cosa c’è all'interno della Galleria degli Uffizi?

All'interno della Galleria degli Uffizi trovi la più grande collezione al mondo di arte rinascimentale italiana, che comprende sculture, dipinti, schizzi, disegni, stampe e libri risalenti al periodo che va dal XII al XVII secolo.

Posso visitare gli interni della Galleria degli Uffizi?

Sì, sono disponibili visite guidate all'interno della Galleria degli Uffizi, in compagnia di un esperto di arte moderna che ti fornirà ulteriori informazioni sulle opere esposte. In alternativa, puoi acquistare una guida del museo presso il negozio di libri all'ingresso e visitare le sale in maniera autonoma.

Quanto è grande la Galleria degli Uffizi?

La Galleria degli Uffizi si estende su un'area di circa 13.000 metri quadrati, che include 101 sale espositive distribuite su tre piani.

Quali sono le opere d’arte da non perdere all’interno della Galleria degli Uffizi?

Alcune delle opere d’arte da non perdere all’interno della Galleria degli Uffizi sono il “Tondo Doni” di Michelangelo, la “Nascita di Venere” di Sandro Botticelli, “Ritratto di vecchio” di Rembrandt, “Adorazione dei Magi” di Leonardo da Vinci, la “Venere di Urbino” di Tiziano, lo “Scudo con testa di Medusa” di Caravaggio, “Cristo che guarisce gli ammalati” di Rembrandt e “I duchi di Urbino Federico da Montefeltro e Battista Sforza” di Piero della Francesca.

Bisogna acquistare un biglietto per accedere all’interno della Galleria degli Uffizi?

I visitatori, ad esclusione delle persone con disabilità e i bambini di età inferiore ai 18 anni, necessitano di un biglietto per poter accedere alla Galleria degli Uffizi. La prima domenica di ogni mese, la galleria è accessibile gratuitamente a tutti i visitatori.

Posso scattare foto all'interno della Galleria degli Uffizi?

All'interno della Galleria degli Uffizi è consentito scattare fotografie amatoriali. Tuttavia, l'uso del flash, di treppiedi, bastoni per selfie, droni e altri attrezzi fotografici è severamente proibito.

L’accesso alla Galleria degli Uffizi è gratuito?

I visitatori con disabilità e i bambini di età inferiore ai 18 anni possono entrare gratuitamente nella Galleria degli Uffizi presentando un documento d'identità valido. Tutti gli altri visitatori possono accedere solo previo acquisto di un biglietto. Inoltre, la prima domenica di ogni mese, la galleria è accessibile gratuitamente a tutti i visitatori.

Vale la pena di entrare all’interno della Galleria degli Uffizi?

La Galleria degli Uffizi ospita la più grande collezione al mondo di arte rinascimentale italiana risalente ai secoli tra il XII e il XVII, incluse opere di artisti famosi come Rembrandt, da Vinci, Michelangelo, Caravaggio, Raffaello e Botticelli, cosa che la rende sicuramente degna di una visita.

Quali sono gli orari di apertura per accedere all’interno della Galleria degli Uffizi?

La Galleria degli Uffizi è aperta dalle 8:15 alle 18:30 tutti i giorni della settimana, eccetto il lunedì. La galleria è chiusa il 1° gennaio e il 25 dicembre.

Quante opere d’arte sono custodite all’interno della Galleria degli Uffizi?

La Galleria degli Uffizi ospita più di 6.000 dipinti, 177.000 disegni e stampe, oltre a dozzine di sculture e altre opere d'arte.

Vengono organizzate mostre ed eventi all'interno della Galleria degli Uffizi?

Sì, la Galleria degli Uffizi ospita mostre ed eventi durante tutto l'anno.