Sommario

Mostre da non perdere alla Galleria degli Uffizi

Firenze, la culla del Rinascimento, ospita alcune delle gallerie d'arte più importanti al mondo. La Galleria degli Uffizi è uno dei musei sulla lista dei posti da vedere nel cuore di ogni appassionato d'arte che si rispetti.

La Galleria degli Uffizi ospita alcune delle opere più importanti della storia dell'arte dell'Europa occidentale. Visitando le sale e ammirando le opere esposte potrai approfondire le tue conoscenze su diverse correnti artistiche e comprendere meglio gli scenari culturali, economici e politici del passato europeo.

La collezione della Galleria degli Uffizi

La Galleria degli Uffizi viene regolarmente inserita nella lista dei migliori musei d'arte del mondo. I capolavori del Rinascimento custoditi all'interno della Galleria degli Uffizi attirano milioni di visitatori ogni anno.

Opere d'arte Uffizi

Dipinti

L'enorme collezione di dipinti è distribuita in 45 sale del museo e presenta le opere di importanti artisti del Rinascimento come Raffaello, Sandro Botticelli, Leonardo da Vinci, Tiziano, Michelangelo, ecc. Inoltre, qui troverai anche opere d'arte moderna di pittori olandesi, fiamminghi e tedeschi.

Opere d'arte Uffizi

Architettura

La progettazione del Palazzo degli Uffizi è attribuita a Giorgio Vasari, l'architetto che ricevette l'incarico da Cosimo I de' Medici nel 1560. L'edificio ha una caratteristica forma a U, è alto 3 piani ed è progettato in stile manierista. Una caratteristica particolare del complesso è un passaggio chiuso chiamato Corridoio Vasariano che collega la galleria a Palazzo Pitti attraverso il Ponte Vecchio.

Opere d'arte Uffizi

Sculture

La collezione degli Uffizi vanta una notevole serie di sculture prevalentemente realizzate nel periodo ellenistico e romano. Il primo, il secondo e il terzo corridoio del secondo piano sono adornati da una serie infinita di statue e busti classici. La Statua dell'Imperatrice Elena, l'Arianna addormentata (che pesa quasi 2 tonnellate) e il Ritratto di Agrippa sono tra le opere più preziose del museo.

Opere d'arte Uffizi

Gabinetto dei Disegni e delle Stampe

Al primo piano si trova il Gabinetto dei Disegni e delle Stampe, una sezione che ospita una collezione completa di oltre 177.000 opere d'arte appartenenti al periodo compreso tra il XIV e il XX secolo. Qui potrai ammirare incisioni, disegni e stampe in bianco e nero di artisti del calibro di Rembrandt, Michelangelo, Alfonso Parigi, Giovanni Battista Piranesi, Leonardo da Vinci, Piero di Cosimo, ecc.

Opere da non perdere agli Uffizi

Opere d'arte Uffizi

Nascita di Venere

Artista: Sandro Botticelli

Nella sala #10-14 si trova il capolavoro del pittore del primo Rinascimento Sandro Botticelli: La nascita di Venere. Dipinto intorno al 1485, Botticelli scelse Venere - la dea dell'amore e della bellezza - come soggetto del suo dipinto e trasse ispirazione dalle statue classiche e dal periodo ellenistico. La scena cattura il momento in cui Venere arriva sull'isola di Cipro su una gigantesca conchiglia.

Opere d'arte Uffizi

L'Annunciazione

Artisti: Leonardo da Vinci e Andrea del Verrocchio

L'Annunciazione di Leonardo da Vinci accoglie i visitatori quando entrano nella stanza #35. La tela fu dipinta tra il 1475 e il 1480 in collaborazione con il maestro di Leonardo, Andrea del Verrocchio. Si tratta di una delle prime opere di Leonardo, quindi manca della perfezione tecnica che diventerà sinonimo delle sue opere successive. Ciononostante, Leonardo dipinge un'affascinante immagine della Vergine Maria al momento della visita dell'Arcangelo Gabriele per l'annuncio della nascita di Gesù.

Opere d'arte Uffizi

Medusa

Artista: Caravaggio

Caravaggio, il famoso artista del Rinascimento, espone una delle sue opere d'arte più famose nella sala #90 della Galleria degli Uffizi. La Medusa raffigura il personaggio mitologico della gorgone la cui testa, adornata da serpenti velenosi in grado di trasformare gli uomini in pietra, è posizionata su uno scudo cerimoniale in legno. La tela fu dipinta nel 1597 e commissionata come dono al Granduca Medici. Caravaggio utilizzò il proprio volto per trasmettere l'espressione di orrore di Medusa dopo essere stata decapitata dal semidio greco Perseo.

Opere d'arte Uffizi

Venere di Urbino

Artista: Tiziano

Ispirata alla Venere dormiente di Giorgione, la versione di Tiziano del 1538 mostra la dea Venere che giace nuda in una posa seducente con lo sguardo chiaramente rivolto allo spettatore. Tiziano trasformò magistralmente la dea della bellezza, dell'amore e della fertilità in un oggetto del desiderio dai forti toni erotici. All'epoca della sua creazione il dipinto venne considerato troppo pornografico e una macchia sull'illustre carriera di Tiziano. Nella sala #83 gli spettatori possono osservare la pelle luminosa e i lineamenti morbidi di Venere, oltre all'uso di allegorie in tutto il dipinto.

Opere d'arte Uffizi

Incoronazione della Vergine

Artista: Fra Angelico

L'Incoronazione della Vergine è una delle pale d'altare più note della storia dell'arte. Concepita originariamente come un trittico, questa pala d'altare ha due pale sorelle, Lo Sposalizio e Il Funerale della Vergine, che possono essere ammirate nel museo di San Marco. Fra Angelico ha utilizzato la tecnica della doratura per raffigurare l'incoronazione della Vergine: gli splendidi raggi dorati sembrano emettere una palpabile spiritualità.

Opere d'arte Uffizi

Maestà di Ognissanti

Artist: Giotto di Bondone

il termine "Maestà" si riferisce alla posa regale tenuta da Maria seduta in cima a un trono con Gesù in braccio. Creato dall'artista medievale Giotto di Bondone, la realizzazione dell'opera è stata datata tra il 1300-1305 circa, ed è rappresentativo del tradizionale stile italo-bizantino che era popolare in questo periodo. L'uso della colorazione in oro e le figure quasi tridimensionali distinguono il suo lavoro da molti altri del periodo, poiché Giotto fu il primo artista nella storia dell'arte europea occidentale a creare figure tridimensionali.

Opere d'arte Uffizi

Giuditta che decapita Oloferne

Artista: Artemisia Gentileschi

Quest'opera d'arte di Artemisia Gentileschi, pittrice del XVII secolo, fu completata intorno al 1620. Il tema ritratto si ispira al racconto biblico dell'Antico Testamento che racconta di come Giuditta decapitò la testa del suo nemico, il generale dell'esercito Oloferne. La Gentileschi ha catturato in modo ingegnoso l'intensità, la violenza e la sete di sangue della protagonista senza alcun freno. Non sorprende che il dipinto abbia suscitato forti reazioni nel 1600, ma ha trovato una nuova ammirazione in tempi recenti grazie a nuove interpretazioni femministe. Puoi vedere quest'opera visitando la sala #90 della Galleria degli Uffizi.

Opere d'arte Uffizi

Adorazione dei Magi

Artista: Gentile da Fabriano

L'Adorazione dei Magi di Fabriano raffigura la scena biblica in cui i tre Magi incontrano la Vergine Maria e il neonato Gesù mentre si recano a Betlemme ed è considerata un mirabile esempio di pittura gotica internazionale. Sebbene la famosa scena sia stata dipinta da diversi artisti rinomati, ciò che distingue quest'opera è la meticolosa attenzione di Fabriano per i dettagli e l'uso di pietre preziose e applicazioni d'oro autentiche. Puoi vedere questo dipinto nelle sale #5-6, dove potrai apprezzare al meglio il magistrale uso della luce per portare in vita questa scena biblica.

Opere d'arte Uffizi

La Madonna di Ognissanti

Artista: Giotto

Uno dei dipinti più importanti della Galleria degli Uffizi è la Madonna di Ognissanti situata nella sala numero 2 al secondo piano. Dipinto da Giotto di Bondone tra il 1300 e il 1305, il suo scopo originale era quello di decorare la pala d'altare della chiesa fiorentina di Ognissanti. L'artista dipinge un'immagine suggestiva di Maria sul trono, accomodata come una regina con in grembo il bambin Gesù e circondata da angeli e santi. L'opera di Giotto fu innovativa per l'epoca in quanto introdusse un senso di realtà tridimensionale che mancava nelle opere d'arte che l'hanno proceduta. Inoltre, le sue idee rivoluzionarie sarebbero diventate importantissime all'inizio del Rinascimento.

Opere d'arte Uffizi

La Primavera

Artista: Botticelli

La sala #10-14 ospita un altro capolavoro di Sandro Botticelli, intitolato La Primavera. L'artista rinascimentale ritrae qui figure della mitologia classica come Zefiro, Clori, Flora (la dea della primavera), Mercurio, Venere e le Tre Grazie in un aranceto, che si ipotizza essere parte del regno di Venere, per celebrare l'arrivo della primavera.

Opere d'arte Uffizi

Bacco

Artista: Caravaggio

Realizzata nel 1598 d.C., questa natura morta fa parte dei ritratti realizzati di Caravaggio a grandezza naturale. Il dipinto ad olio mostra Bacco con frutta e una caraffa di vino di fronte a lui. Bacco mostra un calice di vino, quasi a offrire allo spettatore di unirsi al brindisi.

Opere d'arte Uffizi

San Lorenzo sulla graticola

Artista: Gian Lorenzo Bernini 

Questa statua creata da un unico blocco di marmo di Carrara fu scolpita da Bernini quando aveva circa 15 anni. Bernini usò diversi strumenti per creare diversi tipi di superfici e solo la parte anteriore della scultura è levigata. L'opera è stata quindi realizzata essere osservata solo dal lato frontale.

Opere d'arte Uffizi

Crocifissione

Artista: Niccolò di Pietro Gerini 

Realizzato con tempera su tavola, Gerini utilizza un metodo di composizione tradizionale con figure rigide ma altamente espressive. La tavola raffigura la crocifissione di Gesù circondato da Giovanni, Maria e gli angeli. È stata acquistata e donata al Museo degli Uffizi nel 2011 dal governo italiano.

Opere d'arte Uffizi

Tebaide

Artista: Beato Angelico

Si pensa che il dipinto sia stato realizzato nel 1420. Il tema principale della Tebaide è la spiritualità. Il dipinto mostra un paesaggio roccioso dove monaci e asceti pregano a Tebe. Creato nello stile del primo periodo rinascimentale, al suo interno si possono vedere scene della vita di santi famosi. È uno dei dipinti arrivati ai giorni nostri completamente intatti conservati nella Galleria degli Uffizi.

Opere d'arte Uffizi

Pomona

Artista: Marini Marino

Questa scultura in bronzo, alta circa 160 cm, raffigura la dea etrusca della fertilità - Pomona. Realizzata nel 1941, Marino ha raffigurato Pomona a più riprese utilizzando diversi materiali, dai disegni alle sculture. Questa particolare scultura ha due repliche, una delle quali si trova nel Museo reale delle belle arti del Belgio.

Opere d'arte Uffizi

Bianco Nero

Artista: Alberto Burri

Bianco Nero è stato realizzato dall'artista visivo italiano Alberto Burri nel 1969 utilizzando plastica, acrilico e polivinile su Celotex. Quest'opera della collezione "Bianchi-Neri" sfrutta appieno i metodi non ortodossi dell'artista per creare un lavoro con colori ad alto contrasto.

Opere d'arte Uffizi

Ritratto del vescovo di Bologna, Ludovico Beccadelli (1501-1572)

Artista: Tiziano

Questo dipinto a olio su tela è datato 1552 ed è considerato uno dei migliori ritratti di Tiziano. La lettera aperta nella mano della figura contiene sia il nome dell'arcivescovo cattolico che dell'artista stesso. La tela è stata lodata per la stretta somiglianza tra il soggetto ritratto e la sua controparte reale.

Opere d'arte Uffizi

Laocoonte e i suoi figli

Artist: Baccio Bandinelli 

Un'opera assolutamente imperdibile della Galleria degli Uffizi è il Laocoonte e i suoi figli dello scultore cinquecentesco Baccio Bandinelli. La scultura a grandezza naturale è una replica dell'originale ellenistico che si trova in esposizione permanente presso i Musei Vaticani. L'ispirazione per la scultura è stata tratta dal poema epico di Virgilio, l'Eneide.

Altre opere famose della Galleria degli Uffizi

Oltre alle opere menzionati nella sezione precedente, il Museo degli Uffizi espone anche altre opere che coprono una grande varietà di discipline artistiche e periodi storici. Quelle che seguono sono alcune opere d'arte più famose della Galleria degli Uffizi.

Opere d'arte Uffizi

Ritratto di fanciulla, Francesco Furini (1650)

Opere d'arte Uffizi

Ritratto di rabbino, Rembrandt (1665)

Opere d'arte Uffizi

Eros che dorme, anonimo - arte romana (II secolo d.C.)

Opere d'arte Uffizi

Primavera, Sandro Botticelli (1480)

Opere d'arte Uffizi

Ragazza con una sigaretta I, Anders Zorn (1891)

Opere d'arte Uffizi

Madonna del latte, Defendente Ferrari (1505-1511)

Opere d'arte Uffizi

I duchi di Urbino Federico da Montefeltro e Battista Sforza, Piero della Francesca (1473-1475)

Opere d'arte Uffizi

Ara in onore di Hateria Superba, Anonimo - arte romana (Metà del I secolo d.C.)




Scegli i tuoi biglietti per la Galleria degli Uffizi

Tour guidato Salta la Coda della Galleria degli Uffizi
Cancellazione gratuita
Biglietti per cellulari
1 h 30 min
Tour guidato
Altri dettagli
a partire da
50,67 €
Biglietti per gli Uffizi
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
Durata flessibile
Audio-guida
Altri dettagli
a partire da
19,90 €
Combo (5% di sconto): tour guidato della Galleria degli Uffizi + tour guidato della Galleria dell'Accademia
Cancellazione gratuita
Biglietti per cellulari
Durata flessibile
Tour guidato
Altri dettagli
a partire da
91,84 €
Combo: Ingresso agli Uffizi + ingresso alla Galleria dell'Accademia con Host
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
Durata flessibile
Altri dettagli
a partire da
69 €

Domande frequenti - Opere d'arte Uffizi

Quali sono i diversi tipi di opere d'arte presenti nella Galleria degli Uffizi?

Tra le opere d'arte della Galleria degli Uffizi ci sono dipinti (per lo più di epoca rinascimentale), sculture antiche, disegni in bianco e nero e incisioni di artisti famosi.

Chi sono gli artisti più famosi legati alla Galleria degli Uffizi?

La Galleria degli Uffizi ospita una vasta collezione d'arte che comprende opere di molti dei più famosi artisti del Rinascimento. Tra gli artisti più importanti rappresentati nella collezione degli Uffizi ci sono Sandro Botticelli, Leonardo da Vinci, Tiziano, Caravaggio e Rembrandt van Rijn.

Quante opere d'arte ci sono nella Galleria degli Uffizi?

La Galleria degli Uffizi vanta una vasta collezione d'arte, con oltre 100 sale e più di 2.200 opere esposte. Tuttavia, il numero di opere esposte può variare a seconda del periodo dell'anno e delle mostre in corso.

Quali sono le opere d'arte più famose esposte alla Galleria degli Uffizi?

Capolavori di fama mondiale come la Nascita di Venere di Sandro Botticelli, l'Annunciazione di Leonardo da Vinci, la Medusa di Caravaggio e molti altri sono esposti alla Galleria degli Uffizi.

Cosa comprende la collezione della Galleria degli Uffizi?

La Galleria degli Uffizi ospita dipinti, sculture, stampe e disegni, oltre a diverse opere di architettura.

Devo acquistare biglietti separati per vedere la collezione degli Uffizi?

No, i biglietti per la Galleria degli Uffizi ti permettono di esplorare l'intera collezione esposta agli Uffizi. Puoi semplicemente acquistare un biglietto d'ingresso standard per visitare la collezione degli Uffizi.

Per cosa è famosa la Galleria degli Uffizi?

La Galleria degli Uffizi è famosa per la sua vasta collezione di opere d'arte che create nel periodo che va dal XIII secolo al XVIII secolo.