Sommario

Museo dell'Opera del Duomo di Firenze: punti salienti, dettagli e altro ancora

FlorenceDuomo Firenze: biglietti e tourMuseo dell'Opera del Duomo



Prenota i biglietti per il Museo dell'Opera del Duomo di Firenze

Biglietti per il Duomo di Firenze con salita facoltativa alla Cupola e al Campanile
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
45 min - 1 h
Altri dettagli
Tour guidato VIP del Duomo di Firenze con scalata della cupola e visita alla terrazza segreta
Cancellazione gratuita
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
1 h 30 min
Tour guidato
Altri dettagli
Audio-guida con commenti della durata di 1 ora per Piazza del Duomo a Firenze
Cancellazione gratuita
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
1 h
Audio-guida
Altri dettagli

Cos'è il Museo del Duomo?

Il Museo del Duomo, noto anche come Opera del Duomo, ospita alcune delle opere d'arte più rinomate di famosi scultori come Michelangelo, Donatello, Ghiberti e Brunelleschi. Situato sul lato orientale di Piazza del Duomo a Firenze, il museo è stato costruito su un'area di 6.000 metri quadrati ed è suddiviso in 28 sale su tre piani, che ospitano oltre 750 opere d'arte.

Perché visitare il Museo del Duomo?

museo del duomo firenze
  • Collezione magnifica: il museo dell'Opera del ospita una magnifica collezione di capolavori provenienti dal Duomo di Firenze, tra cui le tavole originali in bronzo della Porta del Paradiso del Battistero di Lorenzo Ghiberti.
  • Storia del Duomo: potrai vedere i progetti architettonici originali, i modelli e i manufatti della costruzione del Duomo, compresi gli strumenti e le attrezzature utilizzate dagli artigiani. Scopri la storia e la costruzione del Duomo di Firenze e lo sviluppo dell'architettura rinascimentale a Firenze.
  • Vista dalla terrazza: il museo offre l'accesso alla terrazza del Duomo, da cui potrai ammirare una vista panoramica di Firenze e dei suoi simboli.
  • Mostre e opere d'arte interattive: il museo offre mostre e opere d'arte interattive che forniscono un'esperienza coinvolgente per i visitatori di tutte le età.

Pianifica la tua visita al Museo del Duomo

Orari di apertura
Posizione
Museo del Duomo - Orari di apertura
dove si trova il museo del duomo

I punti salienti del Museo del Duomo

Museo del Duomo - La Pietà fiorentina di Michelangelo

La Pietà del Duomo di Michelangelo

La "Pietà del Duomo" di Michelangelo, nota anche come "Pietà Bandini", è una scultura emotiva della Vergine Maria che culla il corpo di Gesù dopo la sua crocifissione. Creata nel 1555-1564, è considerata una delle ultime opere d'arte di Michelangelo. Originariamente destinata alla tomba dell'artista, la scultura incompiuta mostra la maestria di Michelangelo nella rappresentazione della forma umana. L'importanza della statua risiede nel suo valore artistico e nell'essere un riflesso delle convinzioni religiose e delle lotte personali di Michelangelo.

Museo del Duomo - Magdelena penitente di Donatello

Maddalena Penitente di Donatello

Considerato il migliore scultore del XV secolo, Donatello mostra una prospettiva unica attraverso ciascuna delle sue sculture. Donatello scolpisce la Maddalena come una peccatrice pentita, con una figura emaciata e con rughe e miseria tangibili sul volto. La scultura in legno intagliato mostra la Maddalena malnutrita con le mani giunte come se stesse pregando. L'impatto emotivo che la scultura crea è notevole e costringe a sperimentare la gamma di emozioni che Maria prova.

Museo del Duomo - Porta del Paradiso di Lorenzo Ghiberti

Porta del Paradiso di Lorenzo Ghiberti

La splendida serie di porte di bronzo, a cui Lorenzo Ghiberti lavorò per 27 anni, è visibile nella parte orientale del Duomo. Considerate uno dei migliori esempi di scultura del primo Rinascimento, Michaelangelo le chiamò "La Porta del Paradiso". Queste porte di bronzo presentano dieci pannelli che raffigurano scene dell'Antico Testamento con dettagli minuziosi. Le porte originali sono state sostituite da repliche per motivi di conservazione e sono ora esposte al museo.

Museo del Duomo - La Resurrezione di Cristo di Robbia

La Resurrezione di Cristo di Robbia

La "Resurrezione di Cristo" di Luca della Robbia è una scultura in ceramica che si trova nel Museo del Duomo. Realizzata da Andrea della Robbia nel XVI secolo, raffigura Gesù che esce dalla tomba dopo la sua resurrezione. La scultura presenta dettagli intricati, tra cui le espressioni dei volti dei soldati che sorvegliavano la tomba. L'uso della ceramica era innovativo per l'epoca e la scultura mostra l'abilità dell'artista nel manipolare il mezzo per creare un'opera d'arte bella ed emotivamente potente.

Museo del Duomo - La Cupola
Museo del Duomo - Cripta di Santa Reparata

Visitare il Museo del Duomo di Firenze

Per visitare il Museo del Duomo sono necessari dei biglietti. Possono essere acquistati online o all'ingresso del museo. Si consiglia di prenotare i biglietti in anticipo per evitare lunghe code e assicurarsi l'orario che si preferisce.

Domande più frequenti sul Museo del Duomo

Cos'è il Museo del Duomo di Firenze?

Il Museo del Duomo, istituito nel 1891, è un museo che ospita una collezione di opere d'arte della Cattedrale di Santa Maria del Fiore tra cui sculture, dipinti e altre espressioni di arti decorative.

Quando è stato fondato il Museo del Duomo?

Il Museo del Duomo o Opera del Duomo è stato fondato nel 1891.

Com'è la collezione del Museo del Duomo?

Il Museo del Duomo vanta una vasta collezione d'arte con oltre 750 opere del XIV e XV secolo. Alcune delle principali collezioni del Museo del Duomo comprendono la "Porta del Paradiso" di Lorenzo Ghiberti, la "Maddalena penitente" di Donatello e la "Pietà del Duomo" di Michelangelo.

Come posso acquistare i biglietti per il Museo del Duomo?

I biglietti per il Museo del Duomo sono disponibili online e in loco. Si consiglia di acquistare i biglietti online per evitare la coda al museo.

Quali sono gli orari di apertura del Museo del Duomo?

Il Museo del Duomo è aperto dalle 08:30 alle 19:45.

Quanto dura la visita al Museo del Duomo?

La durata della visita al museo può variare, ma potrebbero essere necessarie da 1 a 2 ore per vedere tutte le mostre più importanti.

Posso visitare il Museo del Duomo con i biglietti per il Duomo di Firenze?

Sì, è possibile visitare il Museo del Duomo con i biglietti per il Duomo di Firenze. Tuttavia, è necessario assicurarsi che i biglietti includano l'accesso al museo.

Quali sono le principali opere d'arte del Museo del Duomo?

Le principali opere d'arte del Museo del Duomo includono la "Porta del Paradiso" di Lorenzo Ghiberti, la "Maddalena penitente" di Donatello e la "Pietà del Duomo" di Michelangelo, oltre a molte altre.

Qual è il significato della Porta del Paradiso?

Le Porte del Paradiso, un insieme di porte in bronzo dorato realizzate da Lorenzo Ghiberti, sono considerate una delle più grandi realizzazioni dell'arte rinascimentale. Raffiguranti scene dell'Antico Testamento in un dettaglio intricato, erano le porte Battistero di San Giovanni. Oggi quelle originali sono conservate nel Museo del Duomo, mentre davanti al Battistero si trova una coppia di repliche.

È consentito scattare fotografie e fare video all'interno del museo?

Sì, è possibile scattare fotografie e fare video nella maggior parte delle aree del museo, ma è vietato scattare foto con il flash.

L'Opera del Museo è accessibile ai visitatori con disabilità?

Sì, il museo è accessibile ai visitatori disabili, con accesso per sedie a rotelle e ascensore.