Sommario

Visita la Cripta di Santa Reparata | Punti salienti, informazioni turistiche e altro




Prenota i biglietti per la Cripta di Santa Reparata

Biglietti per il Duomo di Firenze con salita facoltativa alla Cupola e al Campanile
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
45 min - 1 h
Altri dettagli
Tour guidato VIP del Duomo di Firenze con scalata della cupola e visita alla terrazza segreta
Cancellazione gratuita
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
1 h 30 min
Tour guidato
Altri dettagli
Audio-guida con commenti della durata di 1 ora per Piazza del Duomo a Firenze
Cancellazione gratuita
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
1 h
Audio-guida
Altri dettagli

Cos'è la Cripta di Santa Reparata?

Santa Reparata è una cripta sotterranea situata sotto al Museo del Duomo a Firenze. Si pensa che sia stata costruita sul sito di una chiesa paleocristiana, forse risalente al V secolo, ed è un importante luogo di sepoltura per i vescovi fiorentini e altre figure religiose.

La Cripta di Santa Reparata è una testimonianza dell'eredità duratura del cristianesimo a Firenze e offre ai visitatori una panoramica unica e affascinante sulla storia e sulla cultura della città.

Perché visitare la Cripta di Santa Reparata?

Santa Reparata
  • Una storia ricca: la Cripta di Santa Reparata risale all'epoca paleocristiana e offre ai visitatori una panoramica affascinante sulla storia di Firenze e sulla sua comunità paleocristiana.
  • Architettura unica: la Cripta è un mix di stili e periodi architettonici, con resti della chiesa originale del V secolo e aggiunte e ristrutturazioni successive del Medioevo e del Rinascimento. I visitatori possono ammirare splendidi affreschi e opere d'arte che adornano le pareti e i soffitti.
  • Poco turistica: mentre il Duomo di Firenze è una delle principali attrazioni turistiche, la Cripta di Santa Reparata è una gemma meno conosciuta nascosta sotto il Museo del Duomo. Visitare la Cripta è un ottimo modo per sfuggire alla folla e vedere una parte unica della storia di Firenze.
  • Significato religioso: importante sito cristiano, la Cripta di Santa Reparata offre ai visitatori un'esperienza spirituale. Lo spazio tranquillo e poco illuminato offre un ambiente pacifico per la riflessione e la preghiera.

Pianifica la visita alla Cripta di Santa Reparata

Orari di apertura
Ubicazione
Santa Reparata
Santa Reparata

Punti salienti della Cripta di Santa Reparata

Santa Reparata

Resti antichi

Potrai ammirare l'architettura originale della chiesa, compresi i resti della chiesa del V secolo e gli elementi gotici, romanici e rinascimentali successivi. Le pareti e i pilastri sono realizzati con una varietà di materiali, tra cui pietra, mattoni e marmo, e mostrano una serie di stili decorativi di epoche diverse. Troverai colonne antiche, archi e affreschi che adornano le pareti e i soffitti.

Santa Reparata

Mosaici

Il mosaico policromo del pavimento risale al XII secolo. È composto da piccoli pezzi di vetro e pietra colorati che sono stati disposti per creare intricati motivi geometrici e floreali. Il mosaico è ben conservato e offre una panoramica affascinante sull'arte e l'artigianato del Medioevo.

Santa Reparata

Affresco

Sulla parete semicircolare dell'abside di destra si trova un affresco fiorentino del XIV secolo che raffigura la Madonna in trono col Bambino. Realizzato da un seguace di Giotto, l'affresco è un bellissimo esempio dell'arte e dello stile dell'epoca e si distingue per la ricchezza dei colori e l'accuratezza dei dettagli.

Santa Reparata

Luoghi di sepoltura

Santa Reparata ospita numerose lapidi, tra cui quelle di vescovi fiorentini e di altre figure religiose. Tra le più importanti, la tomba di Lando di Giano, cappellano di Santa Reparata, Niccolò Squarcialupi e Giovanni Di Alamanno de', e forse le tombe di due papi, Stefano IX e Niccolò II. Gli archeologi hanno anche scoperto la tomba di Filippo Brunelleschi. Si ritiene che qui siano stati sepolti anche Giotto, Arnolfo di Cambio o Andrea Pisano.

Storia della Cripta di Santa Reparata

Costruita originariamente nel IV o V secolo, si ritiene sia stata edificata sul sito di una chiesa paleocristiana, che risale al V secolo. Nel corso dei secoli, la cripta fu ampliata e modificata, fino a diventare la sede di una chiesa più grande dedicata a Santa Reparata.

Oggi la Cripta di Santa Reparata è un importante sito archeologico che offre uno sguardo affascinante sulla storia religiosa e culturale di Firenze. Potrai ammirare le pareti e i pilastri originali della chiesa primitiva, oltre a numerose tombe e altri manufatti che forniscono una panoramica sulla vita delle persone che hanno vissuto e sono morte in città nel corso dei secoli.

Visitare la Cripta di Santa Reparata

L'ingresso alla cripta è incluso nel biglietto per il Duomo, che comprende anche l'accesso ad altre importanti opere d'arte e manufatti del complesso della cattedrale. Potrai esplorare la cripta al tuo ritmo, ammirando la splendida architettura e le opere d'arte e imparando la ricca storia di questo importante spazio.

Domande più frequenti sulla Cripta di Santa Reparata

Cos'è la Cripta di Santa Reparata?

La Cripta di Santa Reparata è un'antica chiesa sotterranea situata sotto alla Cattedrale di Santa Maria del Fiore a Firenze.

Cosa è possibile vedere all'interno della Cripta di Santa Reparata?

Potrai ammirare le pareti e i pilastri originali della chiesa primitiva, diversi affreschi e mosaici e numerose tombe e altri manufatti.

Chi è seppellito nella Cripta di Santa Reparata?

La Cripta ospita diverse tombe di rilievo, tra cui quella di Lando di Giano, cappellano di Santa Reparata morto nel 1353, e forse le tombe di due papi, Stefano IX e Niccolò II.

Quanti anni ha la Cripta di Santa Reparata?

Si ritiene che la cripta sia stata costruita originariamente nel IV o V secolo e che sia stata probabilmente utilizzata come cimitero per i primi martiri cristiani.

La visita alla Cripta è a pagamento?

Sì, la visita alla Cripta di Santa Reparata è a pagamento. Potrai acquistare i biglietti presso la sede oppure online.

Posso visitare la Cripta di Santa Reparata con i biglietti per il Duomo di Firenze?

Sì, puoi visitare la Cripta di Santa Reparata con i biglietti per il Duomo di Firenze. Tuttavia, è necessario assicurarsi che i biglietti includano l'accesso alla cripta.

È possibile scattare fotografie all'interno della Cripta di Santa Reparata?

No, non è consentito scattare fotografie all'interno della Cripta per motivi di conservazione e sicurezza.

La Cripta di Santa Reparata è accessibile ai visitatori con disabilità?

Purtroppo, la Cripta non è attualmente accessibile ai visitatori disabili a causa del terreno irregolare e dei passaggi stretti.

Quanto dura in genere una visita alla Cripta?

La visita alla Cripta di Santa Reparata dura in genere dai 30 minuti a un'ora, a seconda del livello di interesse di chi visita e dell'affluenza.

Qual è il momento migliore della giornata per visitare la Cripta di Santa Reparata?

La Cripta può essere piuttosto affollata durante l'alta stagione turistica, quindi è meglio visitarla nelle ore non di punta, al mattino o nel tardo pomeriggio.